Aprile 6, 2009

Il primo passo

Il mio cammino verticale è lungo e ricco di emozioni e profonde esperienze legate ad esse.

Ogni giorno mi attacco e riparto cercando di trovare nuove capacità!

Il cammino è uno ma la ricerca è varia e profonda, essa dipende da dove metto il piede e come…

Salire…

Andare…

Fare…

Vivere!

Il mio vissuto mi dice di metterlo in maniera da poterci portare il peso sopra agevolmente per preparare il prossimo passo… Ma cosa ho davanti ora?

Cosa mi offre il contesto?

-ho trovato un bellissimo e solidissimo sasso…

-ci metto subito il piede sopra…

Ma il nostro cammino è importante come una mulattiera di montagna con burroni e precipizi…perché ne va della nostra vita..ora!

-testo la stabilità del sasso, se lega con il mio contesto (sentiero)…

Le nostre scelte devono essere condivise da chi ci accompagna!

-la forma del sasso permette di reggere l’appoggio o scivola?

-se il sasso è stabile e permette un appoggio confortevole?

Tutto ciò è bellissimo perché ho trovato la gioia di farlo facendolo!

L’umiltà del silenzio interiore senza il frastuono di illusioni e aspettative fa si che ogni giorno mi lascio sorprendere dalla varietà di sassi che incontro!

Sono tutti bellissimi e li apprezzo ed ammiro…ma non salgo su tutti!

-lui è davanti a me, comodo e stabile…

-ci porto il peso sopra e … ricomincio!

Ogni giorno scopro la semplicità di questi gesti e …

inizio a  RESPIRARE!

Marco Nescatelli

Marco Nescatelli
Latest posts by Marco Nescatelli (see all)

Related Posts

Forza vs Destrezza

Cos’è la realtà?!

Il Dubbio

Pausa per aria

Marco Nescatelli


Marco Nescatelli, ideatore di KataClimb Maestro di Arrampicata Sportiva dal 1992. Direttore e fondatore dell'Accademia di arrampicata Roma Center Climb.

Your Signature

  • {"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
    >